Francesca Michielin



Francesca Michielin
La nuova avventura live in Italia

16 marzo Parma, Campus Industry Anteprima
17 marzo Milano, Fabrique
23 marzo Torino, Concordia
25 marzo Bologna, Estragon
27 marzo Trento, Audiorium Santa Chiara
31 marzo Catania, Land La Nuova Dogana
5 aprile Perugia, After Life
7 aprile Maglie (Le), Industrie Musicali
8 aprile Modugno (Ba), New Demodè
14 aprile Napoli, Hart
15 aprile Firenze, Viper Theatre

Dopo il clamoroso successo di VULCANO, IO NON ABITO AL MARE è il nuovo singolo di Francesca Michielin che sarà in rotazione radiofonica e disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 17 novembre. Il brano anticipa il prossimo importante progetto discografico che uscirà venerdì 12 gennaio.

IO NON ABITO AL MARE porta la firma di Francesca, come sempre autrice dei suoi brani, per la prima volta in collaborazione con Calcutta. Questo è un brano che esalta la difficoltà di comunicare, la differenza che c'è tra sentire ed ascoltare e gli ostacoli in mezzo alle nostre parole. Probabilmente è una delle canzoni d'amore più coraggiose che Francesca abbia scritto, perché pur nell'incomprensione generale e nella tensione di un mondo di relazioni forzatamente passionali, c'è voglia di abbracciarsi, di non avere paura di mostrare quel lato del sentimento che è pura tenerezza. Quest'ultima viene "censurata" proprio sulla foto di copertina del singolo, dove l'abbraccio è nascosto dai pixel, derubandolo così di definizione e intensità.

"Ho il mare nella testa – spiega Francesca - perché per vent'anni il mio cuore è stato sopra una montagna. E dove c'è ora la montagna una volta c'era il mare e ho imparato ad ascoltare il silenzio che ha lasciato."

Dal 20 novembre arriverà anche il video firmato da Giacomo Triglia, all'ottava collaborazione con Francesca, la clip è stata girata in provincia di Trapani al Cretto di Burri, l'opera di land art realizzata site specific tra il 1984 e il 1989 dove sorgeva la città vecchia di Gibellina, completamente distrutta dal terremoto del 1968.



Nel 2018 Francesca inizierà anche una nuova importante avventura live nei principali club di tutta Italia.


Il Libro della Giungla


Il Libro della Giungla

domenica 29 aprile 2018, 
ore 18:00
Gran Teatro Geox - Padova


Per festeggiare il decennale dal primo debutto, entrerà in scena la splendida, simpatica ed amata da grandi e piccoli Juliana Moreira, nel ruolo di Bagheera.

Uno spettacolo tutto dedicato alle famiglie. Il musical 'Il libro della giungla' è un affascinante viaggio attraverso lande fantastiche e misteriose, con i simpatici personaggi che hanno recentemente conquistato migliaia di piccoli e grandi spettatori anche nelle sale cinematografiche italiane.

Per festeggiare il decennale dal primo debutto, entrerà in scena la splendida, simpatica ed amata da grandi e piccoli Juliana Moreira, nel ruolo di Bagheera.
Uno spettacolo che saprà divertire e far riflettere grandi e piccoli sui valori dell'amore e dell'amicizia.

Liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Kipling, torna quindi sulle scene il musical dedicato alla storia che ha appassionato intere generazioni di famiglie. Il viaggio di Mowgli, bambino trovato dai lupi nella giungla ed allevato nel branco, l'amico del cuore dell'Orso Baloo e della pantera Bagheera. Saranno proprio questi ultimi ad accompagnarlo alla ricerca delle sue radici in una giungla densa di pericoli ed insidie. Il serpente Kaa, affamato e pronto ad ingoiare il piccolo Mowgli, la tigre Shere Kan, cacciatore di uomini e il non meno terribile imperatore dei gorilla re Luigi che farà di tutto per rubare i segreti del mondo umano. Due ore di spettacolo all'insegna del divertimento e dell'amicizia con colpi di scena, musica, balli e scenografie travolgenti.


Caparezza
Prisoner 709 Tour


Caparezza
Prisoner 709 Tour

A tre anni di distanza da "Museica", Caparezza torna con un nuovo album e un nuovo tour nei palazzetti che partirà a novembre.




17 novembre Ancona, PalaPrometeo Estra
18 novembre Bari, PalaFlorio - SOLD OUT
24 novembre Firenze, Mandela Forum - SOLD OUT
25 novembre Bologna, Unipol Arena
28 novembre Napoli, Palapartenope - SOLD OUT
29 novembre Roma, Palalottomatica - SOLD OUT
1 dicembre Montichiari (Bs), PalaGeorge
2 dicembre Padova, Kioene Arena
6 dicembre Assago (Mi), Mediolanum Forum- SOLD OUT
7 dicembre Torino, Pala Alpitour
7 febbraio Modena, PalaPanini
9 febbraio Forlì, PalaGalassi
10 febbraio Conegliano (Tv), Zoppas Arena
12 febbraio Pescara, Pala Giovanni Paolo II
14 febbraio Reggio Calabria, PalaCalafiore
16 febbraio Acireale, Pal’Art Hotel
18 febbraio Taranto, PalaMazzola
20 febbraio Cagliari, Fiera
23 febbraio Busto Arsizio (Va), PalaYamamay
25 febbraio Perugia, PalaEvangelisti

Il 15 settembre è uscito "Prisoner 709", anticipato dal singolo che porta lo stesso titolo. Il video del singolo è stato pubblicato sulla pagina Facebook del cantante, dove Caparezza tiene aggiornati i fan. Il brano, così come l'intero album "Prisoner 709" è stato registrato in studio a Molfetta, la città in provincia di Bari di cui Caparezza è originario.

Dopo di che, Michele Salvemini – vero nome del cantautore – è volato a Los Angeles per il mixaggio dei pezzi, avvalendosi della collaborazione di Chris Lord-Age. Le sonorità del nuovo pezzo sono molto hard e il testo non è di facile interpretazione. "Nel buio di una galera dalle barre chiuse, non immaginiamo la catena ma le piume. Passano le guardie tra file di facce mute, ci mordiamo lingue come capesante crude." sono i versi iniziali del brano e la galera è il posto dove è ambientato il video, diretto da Younuts e pieno zeppo di simbologie nascoste.

A partire dal titolo: 709 è un numero che sta ad indicare il 7 settembre, la data di uscita del singolo. E la simbologia numerica continua con i numeri dei prigionieri: c'è il prigioniero 666 – il numero del diavolo – il 6245, che è la data di nascita di Bob Marley, e il 68 (interpretato dallo stesso Caparezza) che è l'anno delle contestazioni giovanili. Nelle celle, inoltre, vi sono tanti simboli e scritte enigmatiche. L'album e vede la collaborazione di Max Gazzè, John De Leo e Darryl Mc Daniels dei Run DMC.

RIKI TOUR 2018


RIKI TOUR 2018

16 e 17 febbraio Venaria (To), Teatro Della Concordia
20 febbraio Padova, Gran Teatro Geox
22 febbraio Firenze, Obihall
23 e 24 febbraio Brescia, Gran
 Teatro Morato
26 febbraio Milano, Alcatraz

27 febbraio Milano, Alcatraz  
POSTICIPATO AL 12 APRILE, Mediolanum Forum

2 marzo Roma, Atlantico Live
3 marzo Roma, Atlantico
5 marzo Napoli, Pala Partenope
8 marzo Firenze, OBIHall
9 marzo Bologna, Estragon
10 marzo Nonantola (Mo), Vox Club
16 marzo Mantova, Gran Teatro Palabam
17 marzo Venaria Reale, Teatro della Concordia

18 marzo Bologna, Estragon - SECONDA DATA
5 aprile Padova, Gran Teatro Geox - SECONDA DATA


In seguito agli ottimi risultati raggiunti con il nuovo album di inediti "Mania", che a meno di una settimana, ha ottenuto la prima posizione nella classifica FIMI e il DISCO D'ORO, RIKI è pronto a presentare dal vivo a tutti i suoi fan il suo nuovo disco passando per le principali città italiane.





Riccardo Marcuzzo, classe 1992 è nato a Milano. Da sempre innamorato delle arti rappresentative, studia recitazione, poi canto (vincendo diversi concorsi milanesi) e si dedica al design, studiando allo IED di Milano. Cantautore rivelazione dell'edizione 2017 di Amici di Maria de Filippi, si aggiudica il secondo posto e la vittoria della categoria cantanti. Il 19 maggio debutta con l'Ep d'esordio "Perdo le parole" che, con un triplo disco di platino, é l'album italiano più venduto del 2017. A questi importanti traguardi si aggiungono: il disco di platino per il brano "Perdo le parole" e Disco d'Oro "Polaroid"; il #1 posto in classifica FIMI/GFK per otto settimane; i video delle sue hit su YouTube – dal lyrics video di "Perdo le parole" al più recente "Balla con me" - volano oltre le 64 milioni di views.

Lo scorso 20 ottobre esce l'album di inediti "Mania" che, a una settimana dall'uscita, conquista la prima posizione della classifica FIMI e il Disco d'Oro. "Mania" è stato anticipato dal brano "Se parlassero di noi" che, a poche ore dalla pubblicazione, ha esordito al #1 posto di iTunes, diventando il quarto singolo di RIKI che, in soli 5 mesi, si è collocato direttamente in vetta.



Madagascar
A Musical Adventure


Madagascar
A Musical Adventure

2 dicembre Bergamo, Teatro Creberg
dal 12 al 17 dicembre Roma, Teatro Brancaccio
23 dicembre Napoli, Teatro PalaPartenope
13 gennaio Padova, Gran Teatro Geox
20 e 21 gennaio Genova, Politeama genovese
dal 26 al 28 gennaio Milano, Teatro degli Arcimboldi


I personaggi della DreamWorks 
campioni d'incassi

I personaggi della DreamWorks campioni d'incassi con i film "Madagascar" saranno i protagonisti di un musical esuberante e brillante: Alex il Leone, Marty la Zebra, Melman la Giraffa e Gloria l'Ippopotamo sono le grandi star dello Zoo di New York. Legati tra loro da una forte amicizia, quando una sera la gabbia uno di loro è vuota, gli altri "evadono" per andare alla ricerca dell'amico scomparso. Si troveranno insieme su una nave diretta verso l'Africa.

Questa verrà dirottata da un gruppo di bizzarri pinguini che complottano per raggiungere l'Antartide. Così i quattro amici, vissuti sempre in cattività, dovranno imparare cosa vuol dire vivere nella natura selvaggia.Un inaspettato viaggio li porterà nel selvaggio e folle mondo di Re Julien in Madagascar che li accoglierà sulle note della hit "Move It, Move It".

Madagascar è un inno all'amicizia dedicato a un pubblico di ogni età, una traversata oceanica che porterà gli spettatori dalla giungla urbana dei grattacieli di New York alle spiagge della fantastica isola africana. I film Madagascar sono stati dei successi mondiali e hanno riscosso un grande favore di pubblico anche in Italia. Madagascar, A Musical Adventure ha calcato i palcoscenici del Nord Europa incontrando grande consenso da parte degli spettatori.

Testi di KEVIN DEL AGUILA,
musiche e liriche originali di GEORGE NORIEGA & JOEL SOMEILLAN,
direzione musicale di FABIO SERRI,
scene e costumi di MATTEO PIEDI,
regia di MATTEO GASTALDO.


P.F.M. 
PREMIATA FORNERIA MARCONI 
Emotional Tattoos


P.F.M. 
PREMIATA FORNERIA MARCONI


23 luglio Torino, Area Esterna Palavela - Next Festival - POSTICIPATO AL 14 NOVEMBRE PRESSO TEATRO COLOSSEO
15 novembre Genova, Teatro Carlo Felice
23 novembre Trento, Teatro Auditorium Santa Chiara
1 dicembre Padova, Gran Teatro Geox
2 dicembre Varese, Teatro Openjobmetis
31 gennaio Bologna, Teatro Duse
2 marzo Milano, Teatro Dal Verme
9 marzo Brescia, Gran Teatro Morato
11 marzo Assisi, Teatro Lyrick
12 marzo Roma, Teatro Olimpico
24 marzo Montecatini, Teatro Verdi
13 marzo Napoli, Teatro Augusteo
12 maggio Legnano, Teatro Galleria


Quando nel 1971 usci il primo 45 giri della Premiata Forneria Marconi, un suono nuovo percorse la penisola. Qualcosa di epico e nel contempo di ancestrale, riuscì a scuotere l’ascoltatore dal profondo, proiettandolo in un nuovo mondo musicale dove la canzone lasciava spazio agli strumenti, ai suoni e all’immaginazione. Era nata una stella, la musica italiana cambiava passo e si affacciava nella grande avventura del rock progressivo.



L'immagine può contenere: 1 persona
Photo RRR RemiRealRock



PFM da quel debutto è stata capace di affermarsi, e non solo entro i confini nazionali, misurandosi con i grandi nomi dell’epoca. La troviamo in classifica su Billboard nel 74, nei referendum dei migliori musicisti e gruppi, protagonista di una lunga serie di tour, concerti (circa 6.000) e grandi eventi che l’ha portata sui palchi di tre continenti. Quest’anno la prestigiosa rivista inglese Classic Rock ha posto PFM al 50° posto nella classifica delle migliori artisti di tutti i tempi mentre su Rolling Stone UK la band ottiene al 19° posto nella sua speciale classifica dei cinquanta LP più importanti del rock progressivo mondiale. Il suono della Premiata era, ed è tutt’oggi, un marchio di fabbrica, quasi a sottolineare quel lungo nome distintivo di una capacità artigiana nel concepire e trattare le note, la musica e gli arrangiamenti. Mai un disco uguale al precedente, ma una lunga evoluzione nel tempo a venire che cambiava insieme a mode e modi di suonare. La ricerca costante sostenuta dalla poliedricità dei linguaggi, ha spinto PFM a maturare uno stile inconfondibile, capace di far apprezzare la musica italiana in campo internazionale al di là della sua tradizione melodica.
ALL THE BEST è uno spettacolo carico di energia e di adrenalina allo stato puro, che attraversa tutte le epoche di PFM, fino ad arrivare a presentare ai brani tratti da “PFM in Classic”, ultimo lavoro discografico della band, un progetto ambizioso che abbraccia due mondi, distinti ma non distanti: la musica classica e la musica contemporanea. Non mancheranno nel concerto alcuni brani dedicati alla entusiasmante esperienza con Fabrizio De André. Recentemente la band è stata impegnata nella prima parte del tour mondiale toccando città come Londra, Los Angeles, New York, Quebec City, Montreal, New York City, senza dimenticare Cruise to The Edge (Miami-Bahamas-Miami), la crociera capitanata dagli Yes che vede le più grandi prog band del mondo insieme per una crociera indimenticabile. Sono seguiti poi, con grande successo, i concerti in Chile e Argentina, mentre a settembre PFM si dedicherà al tour europeo tornando in UK, Belgio, Olanda, Svizzera Tedesca e Germania.

PFM, Premiata Forneria Marconi, è il gruppo rock italiano più famoso al mondo, l’unica band nazionale ad avere scalato la classifica Billboard negli Stati Uniti. Dal 1970 ad oggi i dischi sono stati numerosissimi e i concerti hanno superano ormai quasi le 6.000 rappresentazioni. Dal Giappone agli Usa, dalla Korea agli UK, dal Canada al Mexico, dalla Spagna al Brasile, ovunque PFM è accolta come masterpiece del rock d’autore e della musica immaginifica.

Lo scorso dicembre, la prestigiosa rivista inglese “Classick Rock” UK ha posizionato PFM al 50esimo posto tra i 100 migliori artisti di tutti i tempi, mentre Rolling Stone UK ha posizionato al 19esimo posto tra i dischi più importanti della musica progressive l’album Photos of ghost.

FRANZ DI CIOCCIO voce e batteria
PATRICK DJIVAS basso
LUCIO FABBRI violino, tastiere e chitarra
MARCO SFOGLI chitarra
ALESSANDRO SCAGLIONE tastiere
ALBERTO BRAVIN voce, tastiere, chitarra
ROBERTO GUALDI seconda batteria



FIVE FINGER DEATH PUNCH 
 IN FLAMES


FIVE FINGER DEATH PUNCH 
IN FLAMES
30 NOVEMBRE 2017
GRAN TEATRO GEOX PADOVA


Lo aspettavamo da tanto, finalmente il sogno è diventato realtà. FIVE FINGER DEATH PUNCH e IN FLAMES intraprenderanno un tour da co-headliner, il prossimo autunno, assieme agli special guest Of Mice & Men! Tre band che piacciono a tutte le generazioni di fan dell’heavy metal e che faranno tappa in Italia per un’unica data che si terrà al Gran Teatro Geox di Padova il prossimo 30 Novembre. Ad aprile 2013 la band ha venduto più di due milioni di album negli Stati Uniti e circa 4,2 milioni di singoli. Sono oltre 500 milioni le visualizzazioni dei loro video su YouTube.







ROGER WATERS

US+THEM - NUOVE DATE




ROGER WATERS
US+THEM - NUOVE DATE

17 e 18 aprile 
Assago (Mi), Mediolanum Forum
21, 22, 24 e 25 aprile 2018
Casalecchio di Reno (Bo) Unipol Arena


Roger Waters ha annunciato oggi che il suo avveniristico tour ‘Us + Them’ toccherà Milano e Bologna il prossimo anno, quando il suo show acclamato dalla critica raggiungerà l’Europa nell’estate del 2018. Roger Waters suonerà al Mediolanum Forum (Assago - Milano) e 
all’Unipol Arena (Casalecchio di Reno BO) – 
i concerti di Bologna avranno due configurazioni diverse.

Us+Them, che al momento sta girando il Nord America, ha conquistato critiche entusiasmanti – la scaletta è stata definita “spettacolare” e la produzione “sbalorditiva”.

Lo show prevede canzoni tratte dai più grandi album dei Pink Floyd 
(The Dark Side of The Moon, The Wall, Animals, Wish You Were Here) 
più alcuni brani dal suo nuovo album campione d’incassi 
Is This the Life We Really Want?,”.

Roger Waters – Us+Them tour sarà in Europa e conterrà alcuni tra i migliori capolavori del fenomenale repertorio di Roger Waters. Il titolo prende spunto dal brano del 1974 “Us And Them” dall’album dei Pink Floyd The Dark Side of the Moon, album che ha venduto milioni di copie. Le sue leggendarie performance live sono rinomate per le immersive esperienze sensoriali con una produzione audiovisiva di altissima classe e un sonoro da mozzare il fiato. Questo nuovo tour promette di non fare eccezione, dopo mesi di preparazione meticolosa e composizione visionaria, sarà di ispirazione alle folle con il suo potente obiettivo di trasportare il pubblico in un viaggio musicale.

Roger Waters – Us + Them segna il ritorno di Waters in Europa dai tempi di The Wall Live (2010-2013), il suo tour mondiale sold-out che è stato visto da oltre 4 milioni di fan globalmente in 219 spettacoli e che rimane il tour col più alto incasso nella storia per un artista solista.

Dopo 63 spettacoli sold-out negli Stati Uniti e in Canada nel 2017, il tour di Roger Waters ‘Us+Them’ toccherà Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Olanda, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito nel 2018. (rogerwaters.com)










BOB DYLAN
IN CONCERT



3, 4 e 5 aprile Roma, Auditorium Parco Della Musica
7 aprile Firenze, Nelson Mandela Forum
8 aprile Mantova, Palabam
9 aprile Milano, Teatro degli Arcimboldi 


Sei date per il ritorno di Bob Dylan per la prima volta 
dal conferimento del Premio Nobel. A tre anni di distanza dal suo 
ultimo tour italiano torna ad aprile nel nostro paese.


Torna nel nostro paese Bob Dylan, che mancava dai palcoscenici Italiani dal 2015. Tre anni densi di avvenimenti per il cantautore americano che lo hanno visto pubblicare 3 album (“Fallen Angels” nel 2016, “Triplicate” e l’appena uscito “Trouble No More” nel 2017), 
essere insignito della Medal of Freedom da Obama e soprattutto 
aggiudicarsi il Premio Nobel per la Letteratura nel 2016, 
onore mai conferito prima ad un musicista.
Il tour partirà da Roma con un triplo appuntamento all’Auditorium Parco della Musica,per poi toccare Firenze, Mantova e Milano. 
I biglietti saranno in vendita da 
venerdi’ 10 novembre dalle ore 11:00 su www.ticketone.it
Nel dicembre 2016 Bob Dylan è stato insignito del Premio Nobel per la Letteratura da parte dell’Accademia Svedese “per aver creato nuove espressioni poetiche nell’ambito della grande tradizione della canzone americana”. Nel 2012 ha ricevuto la Medaglia presidenziale della libertà, la più alta onorificenza civile degli Stati Uniti, e nel 2008 ha ricevuto uno speciale Premio Pulitzer per “il suo profondo impatto sulla musica pop e sulla cultura americana, grazie a testi dalla straordinaria forza poetica”. Ha inoltre ottenuto il titolo di Officier della Légion d’Honneur francese nel 2013, il Polar Music Award svedese nel 2000 e diverse lauree ad honorem, tra cui quelle della University of St. Andrews e Princeton University, oltre a numerose altre onorificenze.
Bob Dylan ha venduto oltre 125 milioni di dischi nel mondo
Sulla scia del lavoro di reinterpretazione iniziato con “Fallen Angels” e “Shadows In The Night”, il 31 marzo 2017 e’ uscito il primo album triplo della vita di Bob Dylan : “ Triplicate “ . I due precedenti album, “Fallen Angels” e “Shadows In The Night”, con i quali reinterpretava classici della canzone americana, gli sono valsi il plauso della critica mondiale e la nomination ai Grammy nella categoria Best Traditional Vocal Album. “Fallen Angels” ha debuttato nella Top 10 di più di dodici paesi, tra cui Regno Unito, USA, Italia, Paesi Bassi e Austria, mentre “Shadows In The Night” è entrato subito nella Top 10 di 17 Paesi, conquistando la top chart di Regno Unito, Irlanda, Svezia e Norvegia. Gli ultimi sette studio album di Dylan sono stati universalmente riconosciuti come alcuni tra i migliori della sua gloriosa carriera, e hanno toccato nuove e ulteriori vette di successo commerciale e di critica. “Time Out Of Mind” del 1997, disco di platino, gli è valso numerosi Grammy, tra cui quello per Album “Of The Year”, mentre “Love And Theft”, anch’esso disco di platino, ha ottenuto numerose candidature ai Grammy e una statuetta nella categoria Best Contemporary Folk Album.

                                                   

L.A. GUNS 





L.A. GUNS Reunion Tour 2017

Teatro Aurora

Venezia-Marghera il 12 Novembre 


L.A. GUNS a Venezia-Marghera: 
come riunire Tracii Guns, Phil Lewis e la lotta alla Sclerosi Multipla.

Dopo anni di rivalità, finalmente riecco Tracii 

(anche co-fondatore di Guns N’ Roses) e 
Phil (cantante) insieme in un'unica formazione degli L.A. GUNS.

Evento di doppio valore, perché loro saranno gli headliner della 
prima iniziativa di Rock Against Diseases, questa volta per 
l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, alla quale lotta sarà devoluto 
l’intero utile della manifestazione.
Alla serata daranno contributo altre rock band: 
elenco a breve in questa pagina.
https://www.facebook.com/events/525816621113150/
Nei prossimi giorni comunicheremo le date di prevendita e 
modalità di acquisto dei biglietti.
Per ulteriori informazioni, scrivere a 
MusicEmpireAwards@gmail.com

date:

UFO Brunico 10 Novembre 2017
Circolo Colony Brescia 11 Novembre 2017

Teatro Aurora Venezia-Marghera 12 Novembre 2017




ECCO IL NUOVO NUMERO della rivista digitale più cliccata del web!! Best Magazine è un mondo di musica, interviste, reportage su moda e tendenze, esclusive straordinarie e uniche!!
Le dirette sui social riscuotono molto successo e hanno un numero elevato di visualizzazioni, like e commenti.




Innovativa e interattiva la rivista offre la selezione musicale, la compilation che questo mese si intitolata "Best Music: Strange Desire"  e vede brani estratti dagli ultimissimi albums di Robert Plant, Pink, Beck, Miley Cyrus, Wolf Alice, Foo Fighters, Fergie e molto altro.



Ecco la index di questa pubblicazione mensile,  giunta al numero 49, quattro anni di Best Magazine, un bel traguardo raggiunto! 
- BM Intervista “Irene Casartelli” - Best Moda “Un’abbaccio Unico” - Best Event “Michele Zarrillo” - Best Cinema “40 Sono i nuovi 20” - Best Event “Miss Triveneto” - Best Design “il Design su Misura” - BM Tecnologia “Ferrari Superfast” - BM Intervista “Francesca Ascolese” - BM Anteprima “Tozzi e M. G. Kelly” - Best Tweet “Satta - Torrisi” - BM Eventi “Marco Mendoza” - BM Eventi “Mondiali Offshore Chioggia 2017” - Best Music “Volume 39” - Best Turismo “Romania e Poesia” - BM Libri “Madelief” - BM Natura “Autunno” - BM Eventi “The Daughter” - BM Collezionando “Ticket Mania”...




Potete visitare il sito: www.best-magazine.eu
oppure la pagina FB: https://www.facebook.com/BMbestmagazine




BRYAN ADAMS


BRYAN ADAMS


10 novembre Padova, Kioene Arena
11 novembre Assago (Mi), Mediolanum Forum
12 novembre Torino, PalaAlpitour
14 novembre Roma, Palalottomatica
15 novembre Rimini, Stadium 105
16 novembre Bolzano, Palasport




Tutte le hit di Bryan Adams e i brani dell’ultimo album Get Up! in 6 serate che segnano il ritorno in Italia del rocker canadese dopo 4 anni. A Padova il 10 novembre: alla Kioene Arena la prima tappa del tour italiano.
Sei concerti nei palasport italiani. Sei serate in cui ascoltare per la prima volta nel nostro Paese i brani del suo ultimo album “Get Up!”, prodotto dal frontman della Electric Light Orchestra Jeff Lynne, che nei quindici mesi trascorsi dalla sua uscita ha riscosso un
ampio successo di pubblico e critica. Accanto a nuovi successi come You Belong To Me, in scaletta ci sarà spazio per le hit che hanno segnato i suoi trentacinque anni di carriera come Summer of ‘69, Heaven, Run To You, Please Forgive Me.
Brani che hanno cementato un rapporto speciale tra Bryan Adams e il pubblico italiano, un rapporto di cui si scriverà un nuovo entusiasmante capitolo in questi attesissimi sei concerti.







NICK CAVE 
THE BAD SEEDS


NICK CAVE 
THE BAD SEEDS

4 novembre 2017

KIOENE ARENA- PADOVA


Nick Cave & The Bad Seeds hanno annunciato un tour di otto settimane in Europa e Regno Unito, che partirà il prossimo 24 settembre. Tre le date previste nel nostro paese: il 4 novembre a Padova. La tranche europea segue le date in Australia (gennaio 2017) e negli Stati Uniti (maggio e giugno 2017). Con questo nuovo tour i fan europei potranno ascoltare dal vivo, per la prima volta, le canzoni del nuovo album, Skeleton Tree, oltre naturalmente ai grandi classici di Nick Cave & The Bad Seeds.
L’ultimo tour di Nick Cave & The Bad Seeds in Europa risale al 2014.
Sul palco ci saranno Nick Cave, Warren Ellis, Martyn Casey, Thomas Wydler, Jim Sclavunos, Conway Savage, George Vjestica e Larry Mullins.



Le date:
4 novembre Padova, Kioene Arena
6 novembre Assago (Mi), Mediolanum Forum
8 novembre Roma, Palalottomatica


Skeleton Tree, sedicesimo lavoro discografico di Nick Cave & The Bad Seeds, è stato pubblicato lo scorso Settembre, il giorno successive alla premiere di One More Time With Feeling – il film diretto da Andrew Dominik 
(Chopper, The Assassination of Jesse James by the Coward Robert Ford) sulla realizzazione dell’album. Skeleton Tree ha debuttato al numero 1 delle classifiche di 8 paesi, e nella Top 5 di altri 11 (oltre a numerose Top 20). L’album ha guadagnato alla band la posizione più alta in Gran Bretagna (numero 2) e negli Stati Uniti (27), ed è stato certificato Disco d’Argento in UK. Recentemente nominato per un BRIT Awards nella categoria Best International Group, Nick Cave & The Bad Seeds sono uno dei gruppi più apprezzati dalla critica e hanno venduto oltre 5 milioni di album in tutto il mondo. Ancora oggi sono uno dei gruppi più interessanti e importanti al mondo, e hanno influenzato migliaia di artisti.

Sam Smith 

live Italy 2018


Sam Smith live Italy 2018
Milano e Verona

SAM SMITH sbarca in Italia con due show esclusivi! 
Saranno i palchi di Milano e Verona ad ospitarlo, rispettivamente 
venerdì 11 maggio ad Assago Forum
sabato 12 maggio all’Arena

Dopo più di tre anni dalla pubblicazione del primo disco “IN THE LONELY HOUR” 
(12 milioni di copie vendute nel mondo e un lungo elenco di prestigiosi premi), 
l’artista britannico ha pubblicato l’ultimo singolo “Too Good at Goodbyes”, 
tratto dal suo nuovo album “The Thrill Of It All” in uscita il prossimo 3 novembre. 

Questa ballata dalle tinte soul e gospel che ha segnato il ritorno di Sam Smith dopo
 “Writing’s On The Wall” (tema ufficiale del film Spectre del 2015 e vincitore del Premio Oscar 
come miglior canzone originale), ha sbancato tutte le classifiche mondiali sia di streaming che downloading a partire dalla Gran Bretagna (n.1 su Spotify, iTunes e vendita ufficiale) e ha raggiunto la vetta della classifica mondiale di Spotify 
(dove ad oggi contiamo oltre 133 milioni di riproduzioni).   
SAM SMITH ha conquistato la prima fama grazie alle collaborazioni con i 
Disclosure per il brano “Latch” e con Naughty Boy in “La La La”. 



Nel 2013 debutta poi con il suo primo album “In the Lonely hour” dal quale sono stati estratti i singoli“I’m Not The Only One” (certificato Doppio Platino in Italia) e “Stay With Me” (certificato 3 volte Platino in Italia) che hanno raggiunto le vette delle classifiche mondiali collezionando su YouTube milioni di visualizzazioni (900 milioni il primo, 798 milioni il secondo).   Dopo aver fatto emozionare il pubblico di tutto il mondo, SAM SMITH arriva finalmente nel nostro Paese per due spettacoli imperdibili! 
R101 è la radio ufficiale dei live italiani di Sam Smith



Liam Gallagher 


Liam Gallagher 
live a Padova 
Gran Teatro Geox
27 febbraio 2018

L'ex leader degli Oasis, attualmente in testa alle classifiche inglesi ed europee con il nuovo album 
As You Were
sarà in concerto al Gran Teatro Geox di Padova 
martedì 27 febbraio 2018.


Liam Gallagher arriva in Italia con due straordinari concerti. 

Il celebre artista inglese si esibirà infatti al 
Fabrique di Milano il 26 febbraio
Gran Teatro Geox di Padova 27 febbraio 2018


Liam Gallagher ha pubblicato lo scorso 6 ottobre via Warner Music il suo album di debutto come artista solista, intitolato "As You Were". In Italia il disco ha debuttato alla posizione 4 nella classifica musicale degli album più venduti, segnalandosi come la più alta entrata e come l'album di un artista straniero più venduto della settimana. In Gran Bretagna, invece, il disco è entrato direttamente alla posizione 1, superando addirittura in termini di vendite quelle dei primi 15 album in classifica. Il disco si configura, ancora, 
come il terzo album dell'anno con il maggior numero di copie vendute 
durante la prima settimana (oltre 100.000 copie). 
Il vinile, infine, risulta essere il più venduto degli ultimi 
20 anni durante i primi sette giorni dall'uscita.



L'album è anticipato dai brani "Wall Of Glass", "Chinatown", "For What It's Worth" e "Greedy Soul ed è prodotto da 
Dan Grech-Marguerat (Radiohead, Lana Del Rey ,The Killers) e 
Greg Kurstin (Adele, Sia, P!nk, Foo Fighters).

Riguardo al disco, che riprende e rivisita allo stesso tempo certe influenze musicali anni '60 e '70, Liam ha dichiarato: "Non ho voluto reinventare nulla o lanciarmi in viaggi ipergalattici. È lo stesso suono di Cold Turkey di Lennon, 
degli Stones, dei classici. Ma fatti a modo mio, ora".

La copertina dell'album è un'iconica nuova immagine di Liam scattata dal celebre fotografo, fashion designer e direttore creativo Hedi Slimane
L'album è disponibile nella versione CD, CD DELUXE e LP.





HARDCORE SUPERSTAR




HARDCORE SUPERSTAR
SABATO 11 NOVEMBRE



HARDCORE SUPERSTAR
FOZZY
LAST BAND
MAYHEM


Hub Music Factory è lieta di annunciare un tour davvero esplosivo!Il prossimo novembre in arrivo nel Bel Paese Hardcore Superstar e Fozzy, assieme, accompagnati dai guests The Last Band e Madame Mayhem.
Hardcore Superstar e Fozzy, due colossi ormai storici della scena metal rispettivamente svedese e statunitense, saranno on the road con il “Ain’t Over ‘Til We Say So Tour 2017” per dare la possibilità ai propri fan di assistere a uno show davvero memorabile.
Gli Hardcore Superstar, padri dello street metal, sono una delle band svedesi più apprezzate nello scenario metal/rock europeo; sono stati i primi che negli anni ’90 hanno avuto il coraggio di unire due generi all’epoca in totale contrapposizione, lo sleaze rock e il thrash metal, il primo più melodico e accattivante, il secondo più duro ed aggressivo. Sembrava non potesse essere possibile e invece il risultato è stato un marchio di fabbrica inconfondibile che ha portato gli Hardcore Superstar a percorrere una lunga strada costellata di successi e tour in tutto il mondo. Dalla loro genesi fino ai giorni nostri la band ha infatti sfornato più di dieci album in studio, un’infinità di singoli di cui molti hanno scalato le classifiche svedesi fino ad arrivare al #1: dal successo dei primissimi esordi “Someone Special” (1998) fino a “We Don’t Celebrate Sundays” e “Wild Boys” (2005), “Last Call For Alcohol” (2014) e “Don’t Mean Shit” (2015), la lista sarebbe davvero lunga.La band è stata sempre produttiva negli anni, con una breve pausa e alcuni cambi di formazione fino a giungere alla stabilità attuale con Jocke Berg alla voce, Vic Zino alla chitarra, Martin Sandvik al basso e Adde Andreasson alla batteria.Il 2017 sarà un anno di grandi novità, come ha annunciato la band lo scorso febbraio sui propri canali social “il nuovo album è a buon punto, stiamo scrivendo uno split record che spacca! Non vediamo l’ora di farvi sentire quello che vi abbiamo preparato…”.L’album sarà pubblicato agli inizi del 2018 tramite GAIN/Sony Music.

I Fozzy hanno sempre avuto un unico obiettivo, sin dagli esordi del progetto: divertirsi. Quella che inizialmente era la cover band con cui il chitarrista Rich Ward si divertiva a suonare nel week-end, è poi diventato un gruppo dal successo internazionale con un frontman davvero forte…in tutti i sensi! Icona della band è infatti il cantante Chris Jericho, celebrità del Wrestling che ha stupito i suoi fan dimostrando, oltre alle doti di wrestler, un incredibile talento vocale. Ward e Jericho sono dei veri entertainers ma è con l’unione ai musicisti Frank Fontsere (batteria), Billy Grey (chitarra) e Paul Di Leo (basso) che scatta la scintilla che permette alla band di distinguersi dalla massa.La band pubblicherà un nuovo album “Judas” il prossimo settembre; Jericho afferma che questo sarà l’album più potente della band, nonché un disco davvero essenziale“se fossimo nel 1988, quando c’erano album come Hysteria o Appetite for Destruction – con quattro, cinque, sei singoli – questo album avrebbe il potenziale per questp”. Il singolo “Judas” che anticipa il disco ha raggiunto in poche settimane ben 4 milioni di visualizzazioni.

The Last Band, compaesani degli Hardcore Superstar, anch’essi di Gothenburg assieme alla solista di Manhattan Madame Mayhem, apriranno le incredibili serate che vi aspetteranno il prossimo novembre.


le date:

10 Novembre 2017 
Live Club, Trezzo Sull'Adda (MI)
11 Novembre 2017 
New Age, Roncade (TV) 
12 Novembre 2017 
Orion Club, Ciampino